Home

PUBBLICATA LA GUIDA FINALE PER I PROGETTI "ROMANIA START-UP PLUS"

Il Ministero dei Fondi Europei (MFE) ha pubblicato la guida finale per i progetti “Romania Start-Up Plus”, per un importo pari a 105 milioni di euro dall’assegnazione afferente al Programma Operativo Capitale Umano (POCU) 2014-2020, al fine di stimolare l’imprenditorialità’ e creare posti di lavoro.

„Romania Start-Up Plus” (RSUP): fa parte dell’Asse prioritario 3 – Posti di lavoro per tutti, Priorità di investimenti 8iii – Attività indipendenti, imprenditorialità e costituzione di aziende, inclusa la costituzione di microimprese, piccole e medie imprese innovative, Obiettivo specifico 3.7. – Crescita dell'occupazione attraverso il sostegno alle imprese con profilo non agricolo della zona urbanistica. Il Programma Operativo Capitale Umano 2014-2020 dispone di un importo totale di 4,326 miliardi di euro. Il programma stabilisce le priorità di investimento, gli obiettivi particolari e le azioni prese in carico dalla Romania per quanto concerne il settore delle risorse, continuando in questo modo gli investimenti realizzati attraverso il Fondo Sociale Europeo durate il periodo 2007‐2013 e contribuendo alla riduzione delle disparità di sviluppo economico e sociale tra Romania e Stati Membri dell’Unione Europea. Al fine di raggiungere gli obiettivi proposti, nell’ambito POCU, sono stati stabiliti 7 Assi Prioritari. La guida del richiedente è stata rilasciata per consultazione pubblica l’11 luglio durante la riunione pubblica del 25 luglio 2016 (11 o 25?). Il contenuto riflette le proposte ricevute a seguito delle consultazioni intraprese e dei suggerimenti pervenuti dai potenziali beneficiari e dal pubblico interessato. Nell’ambito di questo programma possono accedere al finanziamento autorità pubbliche locali, camere di commercio, fornitori di servizi di formazione professionale continua (FPC), università e ONG con attività pertinenti nel settore, singole oppure in partenariati. Il finanziamento non rimborsabile avrà un valore di al massimo 5.000.000 euro/progetto e coprirà, oltre l’aiuto de minimis, le spese afferenti al programma di formazione imprenditoriale e i costi di gestione dello schema imprenditoriale. Il meccanismo di finanziamento è il seguente: in seguito ad un periodo di formazione specifica I futuri imprenditori, selezionati attraverso un processo competitivo e trasparente nell’ambito di ogni progetto, sottoscrivono un contratto con l’amministratore dello schema imprenditoriale e ricevono una sovvenzione di al massimo 30.000 euro, che rappresenta il finanziamento del loro piano d’affari. Se nel primo anno di funzionamento della nuova impresa l’imprenditore realizza redditi pari al 30% del valore del finanziamento iniziale, egli potrebbe ricevere una seconda tranche di finanziamento fino a 10.000 euro. Il Ministero dei Fondi Europei prevede che tramite I progetti imprenditoriali finanziati da „Romania Start-Up Plus” saranno creati oltre 2.000 posti di lavoro, saranno costituite oltre 1.500 aziende e oltre 10.000 persone saranno formate nel settore dell’educazione imprenditoriale. La presentazione dei progetti attraverso il sistema informatico My SMIS 2014 potrà essere fatta a partire dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell’Avviso del Ministro circa l’approvazione della Guida del Richiedente e fino al 30 ottobre 2016.

Internazionalizzazione, Sala: Regione svolge ruolo diplomatico

12/17/16

"Regione Lombardia sta svolgendo un importante ruolo diplomatico per tutte le delegazioni straniere che vengono a Milano, in misura sempre maggiore. Siamo un punto di riferimento a livello internazionale". Lo ha detto il…

Giornata dedicata ai rapporti romeno-italiani, a Melegnano

04/27/16

Il Castello di Melegnano ha ospitato un momento dedicato alla storia comune dei popoli romeno ed italiano. E' stata evocata la personalità di Vasile Alecsandri, che ha descritto nei suoi versi l'eroismo degli italiani nelle …

Incontro di lavoro con il Prefetto di Milano

03/03/16

Il Console Generale di Romania a Milano, George Bologan, ha avuto un incontro di lavoro con il nuovo Prefetto di Milano, Alessandro Marangoni. L'incontro tra i due ufficiali si è svolto in un ambiente molto cordiale,…